Home


Rieti ed i suoi dintorni

Una vacanza all'insegna della salute: le Fonti di Cottorella

Distanti circa 1 chilometro dal centro cittadino di Rieti, le fonti di Cottorella rappresentano un luogo di grande valore per il territori laziale: oltre che risorsa ideale per l'acqua oligominerale le fonti sono sede di terme per la cura del corpo grazie alle proprietà dell'acqua.

Scopri di più →
Rieti ed i suoi dintorni

Un'oasi di pace: la Riserva parziale naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile

Una riserva naturale nel cuore della valle reatina caratterizzata da una ricca vegetazione e una fauna altrettanto importante: stiamo parlando del territorio intorno ai laghi di Ripasottile e Lugo, suggestivo e affascinate, in grado di offrire a grandi e piccoli ore di relax alla scoperta del paesaggio laziale più selvaggio.

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Fra folclore e fede: la processione dei ceri a Rieti

La processione dei ceri in onore di Sant Antonio allieta le vie di Rieti in occasione della festa di giugno...

Scopri di più →
Partner

Onoranze Funebri Sam Srl

Onoranze Funebri Sam Srl
Viale Morroni, 54/56 - 02100 RIETI (RI)
Tel. 0746/203661

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Il santo in viaggio: i luogi di predicazione di Sant'Antonio da Padova

Sant'Antonio è uno dei Santi più amati dai fedeli cristiani tanto che a Rieti la festa in suo onore è uno degli eventi più amati e attesi dell'anno. Sant'Antonio da Padova è conosciuto per le sue peregrinazioni in giro per il mondo e soprattutto in Italia.

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

La Pia unione dei Fratelli di Sant'Antonio

Appena dopo la morte del francescano Antonio, quando i padovani giunsero a Rieti per chiedere al Papa la canonizzazione del sacerdote, i Reatini scoprirono una devozione vera e profonda per questo Santo, tanto che venne fondata la Pia Unione, una confraternita che dal XIII secolo organizza la festa e la processione in onore di Sant'Antonio da Padova.

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

La statua di Sant'Antonio per le vie di Rieti

Il "giugno antoniano reatino" è uno degli eventi più affascinanti e sentiti dalla cittadinanza reatina. La devozione di Rieti per questo Santo si tramanda ormai da secoli e da altrettanto tempo, ogni anno nel mese di giugno, la Pia Unione organizza riti sacri di pari passo con eventi legati al folklore. La statua portata in processione è adornata di oggetti preziosi donati dei fedeli.

Scopri di più →
Partner

Fasciolo Graziano

Fasciolo Graziano
Via della Meccanica - I^ Traversa - S. Rufina - 02010 CITTADUCALE (RI)
Tel. 340/1126686

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Festa di Sant'Antonio: la storia del Santo

Sant'Antonio da Padova è considerato il Santo dei bambini. Si festeggia ogni anno il 13 giugno e in tutto il mondo viene ricordato per i suoi viaggi di evangelizzazione. Nato a Lisbona da una famiglia nobile conoscerà la regola di Francesco d'Assisi che lo porterà a entrare nell'ordine. Morirà a Padova, nei pressi del monastero doveva aveva scelto di soggiornare tra un viaggio e l'altro.

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Festa Sant'Antonio, Chiesa di San Francesco a Rieti

Sant'Antonio è una delle figure più amate della cristianità: Rieti dedica al Santo una grande festa che per giorni anima le vie della cittadina unendo fedeli e non in un clima di gioiosa condivisione. Oltre ai riti religiosi, non mancano banchetti e spettacoli tradizionali

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Festa di Sant'Antonio, gli eventi collaterali: Chiese in fiore

Colori e profumi arricchiscono la Festa di Sant'Antonio che si tiene ogni anno a Rieti, nel Lazio, durante il mese di giugno. Oltre agli eventi strettamente religiosi, un'ampia infiorata lungo le vie cittadine accompagna i fedeli durante il passaggio della macchina di Sant'Antonio.

Scopri di più →
Partner

Seventy Pub

Seventy Pub
Via Garbasso, 19 - 02100 Rieti (RI)
Tel. 340/0822870

Scopri di più →
Sant'Antonio ed i festeggiamenti

Antonio, il santo dei miracoli

Fernando, questo il vero nome di Sant'Antonio, nacque a Lisbona nel 1195 da una nobile famiglia. Ordinato sacerdote, si dedicò allo studio della teologia finché la vista delle salme di cinque missionari francescani morti in Marocco non lo convinsero che la sua strada era quella della predicazione nell'ordine dei Poverelli, che Francesco d'Assisi aveva da poco costituito.

Scopri di più →